Sostenere i sogni di giovani studenti capaci e fortemente motivati

Studiare, specializzarsi, ottenere un dottorato di ricerca e magari andare all’estero sono scelte costose. In soccorso degli studenti le tante borse di studio tradizionalmente erogate da Stato ed Enti Pubblici. E’ un mondo, quello dei sostegni economici agli studenti quasi inesplorato eppure vasto: borse di studio finanziate da aziende private, talvolta destinate ai soli figli di dipendenti, da Associazioni, da Fondazioni, comunque sempre promosse in nome della consapevolezza che il futuro di tutti è nelle mani dei migliori talenti che diventeranno i lavoratori e i dirigenti di domani.

L’impegno dell’Associazione Biennale Internazionale per l’Incisione, con il sostegno del Rotary Club di Acqui Terme, ha promosso due borse di studio per studenti meritevoli finanziandole con l’organizzazione di due gare di golf. Ilam Avignolo, ideatrice dell’iniziativa, ha sottolineato come sia necessario “che chiunque contribuisca a sostenere e far avverare i sogni dei giovani”. La Biennale ha donato le opere di artisti internazionali, accreditate dal Premio Acqui Incisione, per i vincitori delle categorie e il Golf Club ha messo a disposizione la splendida struttura ricettiva e il green. Arte e sport hanno così dato vita ad un binomio vincente che ha permesso concretizzare il fondo tasse universitarie per questo anno accademico. Gli studenti selezionati sono iscritti al secondo anno, hanno superato tutti gli esami del piano di studi e avuto i crediti richiesti. L’associazione Biennale si è impegnata a ricercare fondi per coprire le borse di studio anche per il prossimo anno accademico, ovvero fino al conseguimento della Laurea Triennale, ed ha trovato entusiastica conferma di partenariato da parte del Golf Club di Acqui Terme e di tutti i sostenitori di questa prima iniziativa.

(P.U.)